Centrale Domino: questione di organizzazione

Buongiorno a tutti,

oggi vi vorremmo presentare la rivoluzionaria Centrale TV programmabile “Domino TV organizer” cod. 82201.

La centrale programmabile “Domino TV Organizer” rappresenta una delle migliori soluzioni per la realizzazione di impianti TV complessi o caratterizzati dalla presenza di segnali non omogenei, ricevuti da più direzioni con bande sovrapposte.

Grazie alla sua notevole versatilità del sistema, ciascun mux ricevuto può essere amplificato, miscelato, equalizzato o convertito indipendentemente dagli altri segnali, evitando l’installazione di accessori supplementari che spesso richiedono tarature speciali. “Domino TV Organizer” offre 5 ingressi d’antenna: uno per segnali FM e gli altri quattro indicati per il collegamento di antenne TV VHF o UHF. In fase di programmazione è possibile selezionare i mux desiderati da ciascun ingresso e tralasciare le frequenze che possono creare interferenze perché ricevibili anche da altre direzioni. Se necessario, i canali in ingresso possono essere convertiti su altre frequenze meno critiche. I servizi selezionati da ciascun ingresso vengono quindi equalizzati, miscelati ed amplificati al fine di ottenere una banda omogenea, con segnali robusti e di ottima qualità. Queste caratteristiche sono determinanti per la realizzazione di impianti TV professionali, soprattutto per distribuzioni su fibra ottica.

Di seguito alcuni esempi di installazione:


Grazie al recente aggiornamento software, con la centrale Domino TV Organizer è possibile processare più di 50 canali. Per aggiungere canali ci sono due modalità:
1) AGGIUNGI 1 CANALE: Questa è la modalità standard in cui si aggiunge un canale alla volta da ciascun ingresso. Ogni canale viene quindi filtrato e livellato individualmente. Usando solo questa funzionalità si riescono a processare fino ad un massimo di 32 canali.
2) AGGIUNGI 2 CANALI: In questa modalità vengono aggiunti due canali adiacenti da un ingresso. Questa funzionalità consente di processare più di 50 canali. I due canali adiacenti sono processati insieme come un solo cluster.
La combinazione delle due modalità di inserimento, permette di gestire in maniera soddisfacente l’elaborazione dei vari cluster, resa necessaria dalla distribuzione dei canali tra i vari ripetitori di zona. Inoltre è possibile equalizzare e livellare in maniera uniforme i segnali, rendendoli idonei anche per applicazioni in fibra ottica, dove i trasmettitori ottici necessitano di essere pilotati con segnali uniformi al fine di garantire l’ottimizzazione delle prestazioni.
La centrale è già in linea con la nuova ripartizione delle frequenze che prevede la riduzione della banda UHF al canale 48. I filtri LTE disponibili sono 694MHz, 790MHz o NESSUNO e vengono impostati in maniera automatica in base a come sono processati i canali dall’utente. Se i canali processati sono inferiori al canale 48, viene automaticamente attivato il filtro a 694MHz. Il filtro 790MHz è attivato in presenza di soli canali inferiori al 60.
La programmazione della centrale “Domino TV organizer” è molto intuitiva e rapida, grazie al selettore multifunzionale (rotazione/pressione). Le configurazioni possono essere salvate su scheda SD e utilizzate per la programmazione di altre centrali. L’accesso al menu della centrale può essere protetto da password per evitare la manomissione o l’utilizzo da parte di persone non autorizzato.

A presto

Lo staff di Emme Esse

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...